• it
  • en
  • de

Druscié Masi Wine Bar

Masi Wine Bar

L’AMARONE DI MASI SI GUSTA IN ALTA QUOTA

A Cortina, prossima apertura del nuovo wine bar ristorante firmato dalla maison di vini della Valpolicella

Un locale all’insegna del glamour quello che Masi, azienda leader nella produzione di vini premium, sta per inaugurare, in collaborazione con la società Tofana S.r.l., a Cortina d’Ampezzo.

Un connubio magico quello tra l’Amarone di Masi e la perla delle Dolomiti, poiché ad un’altitudine di 1778 metri, a Col Druscié per l’esattezza, sarà possibile degustare i pregiati vini dell’azienda vitivinicola oltre ad altre prelibatezze venete.

Il nuovo locale si propone come punto di riferimento enogastronomico per amanti della montagna provenienti da tutto il mondo, appassionati e sportivi delle quattro stagioni, accumunati dal desiderio di godersi un ottimo bicchiere di vino circondati da una vista sontuosa sulle Dolomiti.

Il wine bar, che è anche ristorante, si propone come punto d’arrivo per gli sciatori che frequentano le numerose piste della Tofana e per chi d’estate passeggia nei sentieri tra i boschi dell’Astro Ring a Col Druscié, che rivela di notte la magia del Firmamento con il vicino Osservatorio Astronomico. È luogo ideale anche per chi preferisce le passeggiate in Corso Italia, il cuore della Cortina più mondana, che può accedervi comodamente attraverso la funivia Tofana Freccia nel Cielo.

Un posto magico, dove le tentazioni enogastronomiche non mancano: l’intera selezione di vini Masi si abbina a piatti della tradizione veneta in cui il vino diventa anche ingrediente, come il risotto all’Amarone Costasera e scaglie di Monte Veronese, il Guancialino brasato all’Amarone e miele e i salumi della Valpolicella affinati al Campofiorin.

Ubicato alla partenza della mitica pista Col Druscié A, di fronte alle piste Forcella Rossa Olimpia e Vertigine Bianca, teatro delle gare della Coppa del Mondo di sci, il Masi Wine Bar “Al Druscié” accoglie gli ospiti in spazi informali ma eleganti, che conciliano lo stile tradizionale di montagna con quello contemporaneo. La grande terrazza esterna risalta sullo sfondo delle Tofane, del Monte Cristallo e dell’ampia valle Cortinese, rivelando un paesaggio mozzafiato, coperto dal manto bianco della neve d’inverno e verdeggiante d’estate.

Masi Wine Experience è un programma “di ospitalità e cultura che comprende un circuito esperienziale legato al vino”, che Masi ha sviluppato per creare un contatto sempre più stretto con il consumatore finale, avvicinandolo ai valori del proprio brand e alla cultura del territorio delle Venezie e del mondo del vino.

L’apertura del Masi Wine Bar Al Druscié segue quelle di Zurigo (Masi Wine Bar Zurigo) e in Argentina (Masi Tupungato), oltre alle realtà già consolidate presenti in Valpolicella Classica (Foresteria e wine shop Serego Alighieri), Lago di Garda (Masi Tenuta Canova) e Valdobbiadene (wine shop Canevel).

Per maggiori info o prenotazioni: gastronomia@freccianelcielo.com | 333 9172058

 

Masi Agricola

Masi è produttore leader di Amarone e da sempre interpreta con passione i valori delle Venezie.

La sua storia inizia alla fine del XVIII secolo, quando la famiglia Boscaini acquista pregiati vigneti nella piccola valle denominata “Vaio dei Masi”, nel cuore della Valpolicella Classica. Da oltre quarant’anni ha avviato un ambizioso progetto di valorizzazione di storiche tenute vitivinicole, collaborando con i Conti Serego Alighieri, discendenti del poeta Dante, proprietari della tenuta che in Valpolicella può vantare la più lunga storia e tradizione, e con i Conti Bossi Fedrigotti, prestigiosa griffe trentina con vigneti in Rovereto. Masi possiede inoltre le tenute a conduzione biologica Poderi del Bello Ovile in Toscana e Masi Tupungato in Argentina. Masi ha un’expertise riconosciuta nella tecnica dell’Appassimento, praticata sin dai tempi degli antichi Romani, per concentrare colore, zuccheri, aromi e tannini nel vino, ed è uno degli interpreti storici dell’Amarone: il suo presidente, Sandro Boscaini, rappresenta la sesta generazione della famiglia che ha contribuito a creare con questo vino un’eccellenza italiana. Oggi Masi produce cinque diversi Amaroni, la gamma più ampia e qualificata proposta al mercato internazionale.

Sandro Boscaini riveste attualmente la carica di Presidente di Federvini, Federazione Italiana Industriali Produttori, Esportatori e Importatori di Vini, Acquaviti, Liquori, Sciroppi, Aceti e affini. www.masi.it