Cerca
Close this search box.

Accessibilità

INFORMAZIONI UTILI

La stazione è attrezzata a livello di impianti, strutture e servizi per rendere le stazioni, i ristoranti e le piste del comprensorio accessibili anche ai diversamente abili.
Il disabile e il suo accompagnatore beneficiano del 20% di sconto sul normale biglietto della funivia.

Scopri l’app per l’accessibilità: https://dolomitiaccessibili.it/index.php

L’uso della funivia, che velocemente si alza di quota con escursioni repentine d’ossigeno e temperatura, è sconsigliato alle donne in gravidanza all’ultimo trimestre di gestazione alle quali è consigliato di non superare gli 800 metri di quota, a meno che non siano soggetti abituati. Pertanto si raccomanda di utilizzare la regola del buon senso e di seguire i consigli del proprio medico.

A chi ha problemi di cuore e/o di pressione si sconsiglia caldamente di salire in funivia fino a Ra Valles (2470 m) o a Cima Tofana (3244 m), bensì è possibile fermarsi a Col Druscié, che a 1778 m non causa problemi. Ci possono essere differenze da caso a caso ma in generale si raccomanda di utilizzare la regola del buon senso, non correre rischi inutili, e seguire i consigli del medico curante.

Sì, e per loro il viaggio è gratuito, a patto che si disponga di guinzaglio e museruola (quest’ultima necessaria solo nelle due funivie perché in presenza di altre persone in uno spazio ridotto). I proprietari sono ritenuti responsabili del comportamento dei propri animali.

Vale sempre la regola del buon senso. È consigliato un abbigliamento e un equipaggiamento consono all’alta montagna e alla stagione. Anche d’estate oltre i 2000 metri la temperatura può essere molto bassa e ci possono essere repentini cambi delle condizioni meteo.

Per i visitatori e gli escursionisti sono sempre consigliati: scarponcini da montagna o scarpe da trekking e una giacca a vento.

Torna in alto

prossima apertura: venerdì 14 giugno 2024